Nasce il centro di trasformazione delle cozze autorizzato a Taranto

Nel centro di trasformazione delle cozze sono stati assunti 4 giovani che prima lavoravano per i mercati illeciti e abusivi

Il centro di trasformazione delle cozze finalmente è realtà a Taranto grazie a Luciano Carriero, presidente Mitilcoltori ConfCommercio.

Finalmente la cozza tarantina sarà salvaguardata grazie ad un processo che ne prevede la lavorazione, l’etichettatura e il confezionamento a norma di legge.

Ogni giorno, dal centro di trasformazione delle cozze escono 200 kg di questo prodotto così rinomato in tutto il mondo per le sue caratteristiche di sapidità.

Si tratta anche di un’operazione di salvaguardia della salute e di contrasto ai fenomeni dell’illecito e dell’abusivismo che vedono spesso per strada venditori ambulanti non autorizzati.

Grazie a quest’iniziativa, si punta ad un prodotto certamente più sicuro e di qualità ma anche a sensibilizzare la collettività ad un consumo più consapevole.

Info: Centro Ittico Taranto in Via Niccolò Machiavelli, 168

Vuoi essere sempre aggiornato?
ISCRIVITI al servizio Newsletter

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top