Attrazioni ed EscursioniMare, boschi, natura e paesaggi

Visita l’Isola di San Pietro, la bella dell’arcipelago delle Cheradi

L’Isola di San Pietro si raggiunge in pochi minuti grazie alle idrovie istituite a Taranto per consentire a tutti della loro straordinaria bellezza

(foto di Stefano Mineo)

L’Isola di San Pietro è parte del piccolo arcipelago delle Cheradi, ricco di storia e biodiversità.

 E’ un posto magnifico sia sopra che sotto il livello del mare. Ed è un luogo anticamente posto a difesa della Città durante le guerre.

Un tempo quest’isola era sede di fitte foreste di alberi che generavano ambra di finissima qualità; addirittura, c’era chi le soprannominava “Auree” per via dell’ingente quantità di corallo. Da qui forse il toponimo Coradi e Chèradi.

Ventimila anni fa, durante una fase glaciale, l’isola era una collina alta circa 130 metri e, con la fusione dei ghiacciai e il conseguente innalzamento delle acque, circa 6000 anni fa è divenuta prima una penisola unita a Punta Rondinella e solo successivamente 4000 anni fa, isola (fonte: www.fondazionemichelagnoli.it).

In epoca greca e romana, risulta che fosse abitata ed estesamente utilizzata.

L’Isola di San Pietro è un’oasi per molte specie di uccelli come il barbagianni, la beccaccia di mare, la quaglia, il martin pescatore, il gheppio, tortore, gabbiani e cormorani.

All’inizio del XVIII secolo qui fu edificata la masseria del Capitolo che fu affittata ad un contadino che vi piantò grano e alberi di ulivi e fichi. Poi, con l’avvento della Grande Guerra e l’occupazione da parte della Marina Militare, ogni attività agricola venne abbandonata e vi fu piantata una vasta pineta la cui vegetazione si osserva ancora oggi e a cui si sono aggiunti  alberi di leccio, querce, platani.

Oggi l’isola costituisce una preziosa testimonianza dell’epoca napoleonica: è tuttora possibile ammirare i basamenti dei cannoni, vari basamenti e la grande torre corazzata. Permangono antichi infissi di legno, grate e grondaie in bronzo riccamente decorate, oltre alle lastre calcaree che rivestono le mura del forte.

I fondali del mare circostante sono ricchi di praterie di Posidonia, vari tipi di vongole, noci, tartufi di mare e cozze pelose, persino diversi esemplari di Pinna Nobilis.

Numerose anche le specie di alghe, molluschi e spugne, celenterati, vermi, tunicati, ricci, stelle marine.

A difesa di queste meraviglie, vi sono i delfini in molteplici esemplari che attraggono migliaia di turisti stranieri grazie alla meticolosa attività di ricerca scientifica di Jonian Dolphin Conservation.

L’isola di San Pietro può essere raggiunta in barca a vela grazie al servizio istituito dal Comune di Taranto.

Da martedì 11 giugno, prenderà il via il servizio idrovie di collegamento con l’isola di San Pietro.

Le corse giornaliere sono cinque di andata e cinque di ritorno, dal lunedì alla domenica. La prima verso San Pietro è alle 9, l’ultima di ritorno a Taranto è alle 19.

Dal 1° settembre il servizio si riduce a quattro corse.

Le tariffe prevedono per i civili un biglietto d’andata e ritorno da 8 euro, un biglietto di accesso alla spiaggia di 1.55 euro.

I biglietti, per militari e civili, indicano la data e l’orario di imbarco di andata e ritorno, e saranno venduti sino all’esaurimento dei posti disponibili.

Chi intende imbarcarsi per una corsa differente da quella indicata sul biglietto potrà farlo solo nello stesso giorno e a condizione, stabilita dal comandante della nave, che ci sia disponibilità di posti.

In caso contrario il viaggiatore dovrà imbarcarsi sulla prima corsa nella quale i posti saranno disponibili.

I biglietti possono essere acquistati all’ufficio vendite dell’Amat, in via D’Aquino 21, nelle otto agenzie convenzionate e, da martedì 11 giugno, anche accedendo direttamente al sito https://www.amat.taranto.it/

Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI al servizio Newsletter

Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro

Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro Isola di San Pietro

Top Reviews

Video Widget