Attrazioni ed Escursioni

Taranto, Cattedrale di San Cataldo, la più antica di tutta la Puglia

Photo Credits: Mirabilia

Va in scena Taranto e il suo tesoro: la Cattedrale di San Cataldo che oltre 1000 anni custodisce quest’angolo di bellissimo mondo

La Cattedrale di San Cataldo si trova proprio nel cuore della Città Vecchia di Taranto, centro di un’isola con oltre tremila anni di storia, antiche leggende e curiosi fatti di vita quotidiana.

Questo monumento che, recentemente restaurato, resiste al tempo e alla miseria umana, è uno scrigno di tesori di varie epoche che raccontano una città al centro di molteplici culture e numerose contaminazioni dai mondi orientali e occidentali.

La cattedrale di Taranto è la più antica Cattedrale di Puglia.

I tarantini la costruirono nel cuore dell’isola conquistata dai normanni.

Costruita tra il 1094 ed il 1160, integrò una precedente chiesa dedicata a S. Cataldo che costituisce probabilmente l’attuale capocroce della cattedrale.

Parte dei capitelli sono di fattura tardo-antica: l’utilizzo raffinato del trapano fa pensare a maestranze greche.
Altri capitelli sono di fattura medievale e testimoniano una varietà di fonti di ispirazione. Sarcofaghi classici, capitelli corinzi classici, capitelli tardo-antichi bizantini.

Nella cripta si conservano alcuni affreschi databili tra il XIV ed XV secolo.

Vi si conserva inoltre un sarcofago con un rilievo raffigurante un’anima sollevata da angeli.

La facciata settecentesca è un trionfo barocco, tra nicchie di santi, angeli e medaglioni. Il pavimento conserva ancora tracce dell’antica decorazione musiva.

Per approfondirne la storia, consigliamo la visita del sito www.cattedraletaranto.com

Cattedrale San Cataldo
Cattedrale San Cataldo

cappella-san-cataldo-taranto Roberto Giofrè

Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI al servizio Newsletter

Top Reviews

Video Widget