Attrazioni ed EscursioniEco TurismoMare, boschi, natura e paesaggiUltime news

Asino di Martina Franca: l’eccellenza mondiale della murgia tarantina

L’asino di Martina Franca è la più famosa razza asinina allevata nella murgia tarantina, un tempo utilizzato per la soma e la produzione mulattiera

(foto www.anamf.it)

Nel cuore della murgia tarantina e, in particolare, nelle splendide terre di Martina Franca,  su un altopiano con altezze comprese tra i 450 e i 530 metri s.l.m, all’ombra di antichissimi trulli, si alleva l’Asino di Martina Franca.

L’Asino di Martina Franca è noto per la sua rusticità e per la robustezza degli arti e dello zoccolo, aspetti fondamentali per sopravvivere in un ambiente difficile, freddo d’inverno ed arido durante l’estate, caratterizzato dalla dura roccia carsica. Qui, questa razza asinina mostra una notevole resistenza fisica nel percorre sentieri aspri e scoscesi.

Secondo alcuni, le origini di quest’asino derivano dall’asino Catalano importato nella zona dai conti di Conversano, all’ epoca della dominazione spagnola. Gli storici ritengono che da queste parti esistesse già prima un tipo di asino di forme sviluppate e di mantello piuttosto scuro e, che l’asino spagnolo, incrociatosi con esso, lo abbia solo, e in parte, migliorato. L’asino di Martina Franca ha quindi un’origine autoctona. Per queste sue doti che lo rende impareggiabile ai fini del miglioramento di altre popolazioni asinine, è stato esportato in tutto il mondo .

Nel 1948, su iniziativa dell’ On.le Alfonso Motolese, deputato alla Assemblea Costituente e sindaco di Martina Franca, un gruppo di 22 allevatori, tra i quali ricordiamo Alberico Motolese e Alfonso Basile, promossero la costituzione dell’Associazione Regionale Allevatori dell’Asino di Martina Franca, dando un forte impulso alla diffusione ed alla conoscenza della razza ed una nuova impostazione all’allevamento ed alla selezione.
Nel dicembre 1956, l’associazione dette vita al I° Mercato Concorso del cavallo delle Murge e dell’ asino di Martina Franca, manifestazione che ancora oggi si svolge ogni anno a Martina Franca nel primo fine settimana di dicembre.

L’Associazione, in collaborazione con I’Istituto Incremento Ippico di Foggia, ha avuto ed ha tuttora un ruolo importantissimo per la salvaguardia della razza.

Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI al servizio Newsletter

Ecco il filmato andato in onda su Geo & Geo:

Maggiori approfondimenti:
www.agraria.org/zootecnia/asinomartinafranca.htm
www.asinomartinafranca.com/ita/asino.html
www.cavallodellemurge.it/Asini.htm

asini

Top Reviews

Video Widget