Da Grottaglie a Modena per dare una mano a chi ha bisogno

E’ partito da Grottaglie mettendo da parte lavoro e impegni. Solo per dare una mano ed unirsi a chi va oltre l’ordinario. Questo è Francesco Camassa!

Camassa

Francesco Camassa ha un negozio carni a Grottaglie. Ed è la Macelleria Camassa, appunto. Evidentemente non gli sono bastati i tanti riconoscimenti ricevuti in tanti anni di duro lavoro. Non gli è bastata nemmeno la premiazione Alta Qualità Made in Taranto che ci siamo onorati di assegnargli. Come sempre ha voluto strafare. Dando il meglio di sè e distinguendosi per l’alta capacità di andare oltre.

Così Francesco è partito alla volta di Campogalliano, in provincia di Modena, per partecipare a  Butchers for Children, evento collaudatissimo di solidarietà in diverse città (Milano in Via Spallanzani, Greve in Chianti, Mirano di Venezia, Piazza Martiri a Carpi…).

Butchers for Children funziona così da circa 14 anni: i macellai mettono a disposizione dei partecipanti gratuitamente i loro prodotti e si promuove la solidarietà, l’infanzia e si dà una mano a chi ne ha più bisogno, celebrando la carne di qualità. Gli assaggi e le degustazioni sono illimitati per il pubblico che contribuisce con un’offerta minima di 10 euro e che è identificabile da un braccialetto rosso. I bambini fino a 5 anni non pagano nulla.
Il ricavato viene interamente ad un progetto di apprendimento per bambini non vedenti e ipovedenti.

Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI al servizio Newsletter

In passato numerose strutture Ospedaliere hanno beneficiato delle donazioni di Butchers for Children: Fondazione G. e D. De Marchi per la lotta contro le malattie dell’infanzia; Città della Speranza, Fondazione che finanzia il centro di oncoematologia pediatrica di Padova e all’interno dello stesso contribuisce alla ricerca scientifica; Mayer di Firenze e, lo scorso anno, il reparto pediatrico dell’ospedale Ramazzini di Carpi.

Butchers for Children è una rete di macellai che unisce gli artigiani delle carni dal Nord Italia alla Puglia, Isole comprese, nata nel 2001 per iniziativa di Dario Cecchini dell’Antica Macelleria Cecchini di Panzano in Chianti. La prima raccolta fondi venne destinata all’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Da allora la staffetta benefica dei Butchers non si è mai fermata.
Vedi di più: www.modenatoday.it/eventi/butchers-children-campogalliano-2015.html

Francesco Camassa, imprenditore Made in Taranto, era lìi, nonostante i suoi impegni e il proprio lavoro che lo tiene lontano da ogni logica che non sia quella dello sviluppo, della solidarietà e del fare bene.

Bravo Francesco!

Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI al servizio Newsletter

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top