Lamedifarma raddoppia e investe sul benessere di mamma e bambino

Finalmente un nuovo, immenso spazio specializzato di cura e attenzioni per le mamme e i bambini di Taranto! Lamedifarma è un piccolo grande gioiello dell’industria cosmetica “made in Taranto” che dal 2015 dispensa competenza, bellezza e benessere alle famiglie di Taranto La novità ora è un nuovo, immenso spazio specializzato a Taranto in via Cesare […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

Bari-Napoli in 15’con il treno a levitazione magnetica

La tratta Bari-Napoli potrà essere percorsa in 15 minuti grazie ad un treno senza binari che viaggia a 1.000 chilometri all’ora Bari-Napoli in 15 minuti: è la promessa del progetto messo a punto dal gruppo Angel in collaborazione con la società canadese TransPod Inc. Un treno senza binari che viaggerà a 1000 chilometri all’ora all’interno […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

La piccola Chiesetta incastonata nel cortile di un palazzo del Borgo

Si chiama “Chiesetta di San Francesco da Paola al Borgo”, denominata anche “il piccolo Duomo” per via della sua somiglianza con quello di Milano Trovi la chiesetta di San Francesco da Paola nel cortile di un palazzo del borgo umbertino in via Cavour 51, riportata a nuova vita, dopo anni di degrado, da due cittadini […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

L’Atleta di Taranto: chi era e perché la sua tomba è così importante

La tomba dell’Atleta di Taranto fu ritrovata in via Genova 9, in occasione dello scavo per le fondamenta di un palazzo. Ora è custodita al Mar.Ta. Il 9 dicembre 1959, a Taranto, all’altezza del civico n. 9 di Via Genova, in occasione della costruzione delle fondamenta di un edificio, fu rinvenuta una tomba che mostrava […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

Gravina di Sant’Andrea, la meraviglia frequentata dal Neolitico fino al ‘900

La Gravina è alle pendici di Montemesola, nel Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine e custodisce uno dei più grandi frantoi ipogei della Puglia La Gravina di Montemesola, detta di Sant’Andrea, è un’incantevole oasi naturale frutto di ciò che resta dell’antico insediamento rupestre, ricco di biodiversità naturale. Era frequentata dal Neolitico e fino alla seconda […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

L’unica cascata circondata da grotte preistoriche: la Gravina di Riggio

La Gravina di Riggio si trova in uno dei tanti canyon naturali che solcano il territorio di Grottaglie nel Parco Naturale Regionale Terra delle gravine Una valle con un laghetto, una piccola cascata naturale – unica in Puglia – e tante testimonianze storiche, dalla preistoria al X secolo. La Gravina di Riggio nasce a 4 […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

Sostieni con 1 click la candidatura di Taranto Capitale italiana della cultura

Lunedì 18 gennaio alle ore 10, verrà proclamato il verdetto e sapremo se Taranto è Capitale italiana della Cultura 2022 oppure no. Clicca sul video per sostenere la candidatura Grazie a @dlvideomaker per la splendida foto Sostieni la candidatura di Taranto a capitale italiana della cultura visionando e cliccando sul video delle Audizioni della delegazione […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

Ecco lo SPOT per TARANTO CAPITALE DELLA CULTURA 2022

“La cura per ogni cosa è l’acqua salata: sudore, lacrime, o il mare” è il fil rouge dello spot per Taranto capitale della cultura 2022 (foto di copertina: Daniele Correnti) Taranto Capitale italiana della cultura 2022, la Città dei Due Mari e dei Delfini è in finale insieme a Bari. Per sostenere la candidatura, il […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

L’olio evo pugliese diventa farmaco negli USA per prevenire i tumori

Sensazionale scoperta del prof. Antonio Moschetta: insieme al suo team, ha studiato per 5 anni l’acido oleico, dimostrando le proprietà benefiche del nostro oro verde L’olio extravergine d’oliva aiuta a prevenire e combattere i tumori all’intestino: questa l’eccezionale scoperta del prof. Antonio Moschetta, dopo cinque anni di studi nei nei laboratori del Politecnico di Bari. […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

Cozze di Taranto: il segreto che le rende uniche al mondo ancora oggi

Le cozze tarantine sono il frutto del lavoro di antichi pescatori che, oltre 1000 anni fa, ne iniziarono la coltivazione tra i citri dell’amena laguna del Mar Piccolo Apprezzate già da Giuseppe Ungaretti e Guido Piovene,  le cozze di Taranto sono considerate le più sicure d’Italia. La loro produzione ebbe inizio nell’anno mille all’interno del Mar […]

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top