Taranto e il mare visti con gli occhi di un bambino

Salpiamo da Taranto a bordo del catamarano della Jonian Dolphin per raccontarvi la Città dei Due Mari ne Le Terre dei Delfini  con gli occhi di un bambino

Le Terre dei Delfini

Puntuali come sempre, alle 9.30 i ragazzi della Jonian Dolphin Conservation ci accolgono a bordo del catamarano pronto per salpare. La giornata è perfetta: a Taranto il sole splende, le temperature sono miti e il mare è calmo. Ed ecco, neanche il tempo di accompdarsi.. si parte! Lo staff è puntuale come un orologio svizzero. Questi ragazzi vogliono dare subito il meglio. E tant’è: ad un’ora di navigazione, ci vengono serviti gli aperitivi a base di frutta fresca di stagione che tanto piace a grandi e piccini. A bordo c’è il sold out: siamo in 35 ma c’è tanto spazio per muoversi con disinvoltura.


 Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI gratis al servizio Newsletter

L’escursione in mare è di quelle fortunate: gli avvistamenti si susseguono. Siamo tutti a bocca aperta ed in rigoroso silenzio ad ammirare splendidi esemplari di Strenella che, grazie alle delicatissime tecniche di dolphinwatching approntate dai ragazzi della Jonian Dolphin, si avvicinano a noi riempendoci di felicità di fronte a co’ tanta spettacolo della natura.


A bordo del catamarano, i ricercatori della Jonian procedono nell’infaticabile ruolo di identificazione degli esemplari e ne fotografano la loro pinna dorsale e ne ascoltano e registrano i cosiddetti fischi e clicks (vocalizzazioni), raccogliendone dati di valutazione ambientale circa lo stato delle acque del Mar Ionio (parametri oceanografici) e compilando le schede di avvistamento cetacei.

Nel frattempo è già ora di pranzo e il comandante Carmelo Fanizza ordina di virare verso le Isole Cheradi, ove fa servire a bordo il pranzo a base di tubettini alle cozze, impepate e buon vito bianco di primissima qualità. Anche qui lo spettacolo è assicurato e c’è chi approfitta per un tuffo.

Isole Cheradi
Isole Cheradi

Intanto il tempo passa velocemente ed è già tempo di rientrare.. La ricercatrice Serena Miccoli ci illustra l’evoluzione dei delfini attraverso 55 milioni di anni e ci spiega quanto importante sia contribuire nella protezione di questi docili mammiferi che da oltre 4000 anni popolano i nostri mari.

Completiamo un giro nei pressi del ponte girevole, della Taranto Città Vecchia e poi, con la gioia e l’emozione nel cuore, ci avviamo verso il porto, dove il Comandante ci saluta con un rinfresco a base di frutta fresca e con la consueta professionalità e allegria che ha reso speciale questa bellissima giornata in compagnia dei delfini.

Maggiori informazioni qui > www.joniandolphin.it

 Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI gratis al servizio Newsletter

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top