Taras in tour, un bus panoramico per riscoprire il territorio

bus panoramico

Dove vanno i turisti, una volta giunti a Taranto? Guidiamoli alla scoperta di terra Jonica con un bus panoramico. A Nardò lo hanno già fatto

Il bus panoramico potrebbe accompagnare i turisti alla scoperta di Martina Franca, Ginosa, Castellaneta, Manduria, Grottaglie, Laterza. Ma anche in giro per il Mar Piccolo, le masserie di Crispiano e lo splendido mare delle nostre coste.

Ho pensato di chiamarlo Taras in tour, in nome delle antiche origini della nostra città.

Ma quel che conta è mettere in atto un’iniziativa che porterebbe finalmente i turisti in giro con una guida, anziché lasciarli come ora allo sbaraglio.

In più, potrebbero essere previste delle soste bagno nelle meravigliose acque di Costa Cristallo, la neonata denominazione della litoranea Jonica che identifica il tratto compreso tra Taranto e Torre Colimena.

A Nardò ci sono riusciti.

Lo hanno chiamato Salento Open Tour: è attivo da giovedì 11 agosto e poterà i visitatori alla scoperta degli attrattori naturalistici, paesaggistici e culturali del centro storico, delle marine e del parco di Portoselvaggio.

Si tratta di un servizio Hop On/Hop Off Sightseeing Tour su bus panoramico scoperto con guida turistica ufficiale a bordo.

L’autobus scoperto da 33 posti si muoverà sull’itinerario (con soste bagno) compreso tra centro storico (piazza Battisti), Santa Maria al Bagno, Santa Caterina, parco di Porto selvaggio, Palude del Capitano, Torre Inserraglio, Sant’Isidoro.

Vuoi essere aggiornato?
ISCRIVITI al servizio Newsletter

bus panoramico nardò

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top