400mila € per le imprese tarantine che investono in digital marketing

imprese tarantine

Le imprese tarantine adesso non hanno più scuse per digitalizzarsi. La Camera di Commercio di Taranto finanzia interventi di Digital Marketing (ma non solo) con contributi a fondo perduto fino al 70%

La Camera di Commercio di Taranto ha messo 400 mila euro a disposizione delle imprese tarantine che potranno goderne grazie ai Voucher digitali.

E’ stato presentato infatti il nuovo bando voucher digitali 2022, erogati dal Punto Impresa Digitale e finalizzati a sostenere le iniziative di digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici, aventi sede legale nella provincia di Taranto.

Come sempre, invitiamo le imprese tarantine a collaborare con agenzie di marketing che offrono precise garanzie di risultato, meglio se addirittura con formula “Soddisfatti o Rimborsati” che trovi qui: www.imprenditoridisuccesso.it

Tipologia degli investimenti finanziabili

Si intende finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto, l’acquisto di servizi di formazione e consulenza e/o l’acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione delle tecnologie di cui sotto, presentati da singole imprese:

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo-macchina;
  • manifattura additiva e stampa 3D;
  • prototipazione rapida;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, fog e quantum computing;
  • cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  • simulazione e sistemi cyberfisici;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di
  • integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
  • sistemi di e-commerce
  • connettività a Banda Ultralarga.

Gli investimenti dovranno essere finalizzati all’introduzione in azienda di almeno una delle tecnologie I4.0 riportate nell’Elenco qui sopra – inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi – ed eventualmente una o più tecnologie dell’Elenco seguente:

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • sistemi fintech;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • geolocalizzazione;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • system integration applicata all’automazione dei processi;
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
  • programmi di digital marketing;
  • soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica

Entità dei contributi

Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari per i progetti realizzati ammontano a € 400.000,00 interamente a carico della Camera di commercio.

La Camera di commercio si riserva la facoltà di:
– incrementare lo stanziamento iniziale o rifinanziare il Bando;
– chiudere anticipatamente i termini della presentazione delle domande se le risorse disponibili, maggiorate almeno del 50%, sono state prenotate;
– riaprire i termini di presentazione delle domande in caso di mancato esaurimento delle risorse disponibili.

Il contributo viene corrisposto nella misura del 70% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti, fino ad un massimo di euro 10.000,00.

Il contributo sarà erogato se l’importo delle spese rendicontate sarà almeno pari al 70% delle spese preventivate e ammesse a contributo.

Per maggiori informazioni, compila il seguente modulo di contatto:

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

imprese tarantine

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top