Torna la Centrale del Latte di Taranto grazie a Vincenzo Fanelli

centrale del latte di Taranto

La centrale del latte torna a servire la città con materie prime da allevamenti del benessere di Basilicata e Puglia

La Centrale del Latte è frutto di un’operazione di rilancio messa in campo da Vincenzo Fanelli, noto imprenditore tarantino.

“Il mio sogno è creare un’azienda simbolo della rinascita di un territorio, di una imprenditorialità sostenibile, sanse che realizza prodotti che fanno bene. Il mio sogno è riattivare la Centrale del Latte di Taranto”, chiosa l’imprenditore.

Il progetto di rilancio della Centrale del Latte è stato presentato alla città nel corso di una conferenza stampa presso la Biblioteca Civica Acclavio.

Hanno partecipato anche il direttore generale della Centrale del Latte Puglia Giuseppe Fischetti, il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, l’assessore comunale al marketing e sviluppo economico Fabrizio Manzulli e l’assessore regionale all’agricoltura Donato Pentassuglia.

La denominazione sarà Centrale del Latte Puglia.

Nel progetto Fanelli ha coinvolto i migliori allevatori di Puglia e Basilicata e in attesa di far ripartire la produzione del latte nella sede storica, le lavorazioni avverranno presso la struttura di Bari.

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top