Villa Peripato: via l’asfalto, largo ai pavimenti eco-sostenibili

Interessante proposta di riqualificazione di Villa Peripato con speciali pavimenti eco-sostenibili in grado di valorizzare i giardini e favorire il “respiro del terreno”

I pavimenti eco-sostenibili rappresentano un importante traguardo in termini ambientali per la nostra città che è costretta a convivere con il Mostro d’acciaio.

Villa Peripato, antico giardino e polmone verde della città, è attualmente soffocato da vecchie opere realizzate in asfalto.

I suoi viali sono lunghe lingue di bitume che ne inficiano il valore storico e architettonico, restituendo un’immagine poco in linea con gli sforzi di restituire alla città un’immagine più consona al suo valore e alla sua bellezza.

Inoltre, in tempi di cambiamenti climatici, l’asfalto è deleterio anche per la salute pubblica, perché inquina, impermeabilizza i terreni e determina le cosiddette isole di calore.

Così, la nota azienda Vibrotek, produttrice di masselli autobloccanti ultra resistenti, ha studiato a fondo la valenza storica di Villa Peripato ed elaborato un progetto di riqualificazione.

L’obiettivo è il recupero identitario e la valorizzazione del patrimonio culturale con pavimenti eco-sostenibili.

L’azienda ha dunque messo a punto una proposta che prevede il recupero virtuale dei viali della Villa mediante la ripavimentazione dei camminamenti con l’installazione di masselli autobloccanti al posto dell’asfalto.

Visita il sito www.vibrotek.it

Vuoi essere sempre aggiornato? 
ISCRIVITI al servizio Newsletter

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top