Traslocare facile da Grottaglie a Los Angeles: con Lorval si può

siamo onorati di parlarvi di Lorval, una realtà aziendale tutta tarantina che si è già distinta sul panorama internazionale

Tocca a tutti prima o poi traslocare per qualche ragione. Pacchi, cartoni, nastro adesivo, plastica, carta di giornale ovunque e soprattutto quella sensazione di smarrimento. Una confusione terribile, a cui si aggiunge quello sconforto nel dover dire addio ad un luogo che ci ha ospitato per anni, a quel posto che abbiamo chiamato casa. Ed è quello che è capitato ad una nostra concittadina, Rosa, residente a Grottaglie per motivi di lavoro. 

Rosa ha scelto Lorval, azienda associata Made in Taranto. E non è stata una scelta a caso. Non ha avuto voglia di affidarsi a chi fa del traslocare solo un mestiere. Ha preferito affidarsi a chi fa di questo mestiere una vera e propria mission. Lorval è la ditta di traslochi il cui titolare è Rino Valentini. L’azienda ha sede a Taranto in via Leonida 96.
Eccolo Rino, il giovane imprenditore che non la manda a dire. Nella foto immediatamente successiva, è con la moglie, Simona Castellaneta.

Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI al servizio Newsletter
lorval

La scelta della signora Rosa di contattare Lorval per traslocare da Grottaglie a Los Angeles è dovuta soprattutto al fatto che c’è una bella differenza tra un trasloco nazionale ed uno internazionale.
Cambia tutto:
• La documentazione e la burocrazia;
• La tipologia di catalogazione;
• Il modo in cui vengono impacchettati e imballati i singoli oggetti;
• Il modo in cui vengono assicurati saldamente all’interno del container;
• Il tempo di preparazione e lavorazione.

traslocare

Ebbene, il grande giorno è arrivato. Un container di settanta metri cubi la attendeva., Lorval ci ha messo 3 giorni per catalogare e imballare ogni singolo oggetto, ogni singolo bicchiere, piatto, piumone, armadi, cucina, automobile. Peraltro, la legge impone che ogni oggetto imballato, qualsiasi oggetto, benga numerato e codificato. Un appartamento di due piani da svuotare, impacchettare, catalogare, numerare, potrebbe richiedere mesi. A Lorval sono bastati tre giorni. Al quarto il container era già sotto l’appartamento, pronto per essere riempito.

Quel container doveva viaggiare per mare. Nulla poteva essere affidato al caso. Il viaggio in mare dura mesi, per cui tutto deve essere sistemato come si deve. Et voilà… Tutto chiuso e sigillato con la documentazione internazionale di cui si era già occupato Lorval, pronto per solcare l’oceano. Ah… E, nel container c’era anche un’automobile.

Il viaggio si è concluso nel migliore dei modi, due piani di un appartamento e un’automobile sono arrivati a destinazione senza alcun intoppo. A Los Angeles.
Ora ci chiediamo: ci sono alternative a Lorval?
Certo, e sono due.
Si chiamano fai da te e approssimazione.
Che ti faranno sudare, imprecare e maledire il giorno in cui non ci hai pensato.
A te la scelta.

Compila il seguente form di contatto per richiedere maggiori informazioni:

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori


I tuoi diritti in materia di privacy sono tutelati dall’associazione culturale Made in Taranto nel rispetto della vigente normativa (D.lgs 196/2003).

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top