Gite romantiche in barca a remi: un’idea anche per Taranto

Perché non riutilizzare le vecchie barche dei pescatori per proporre gite romantiche in barca a remi nel mar Piccolo?

Le gite romantiche in barca a remi sono molto diffuse nelle grandi capitali marittime del turismo.

Vengono generalmente proposte per raggiungere i luoghi più caratteristici e suggestivi a bordo di piccole vecchie imbarcazioni rimesse a nuovo per l’occasione.

Si potrebbe pensare di riutilizzare le barche dei pescatori, rendendole più confortevoli e addobbandole con file di lucine, cuscini e drappi a tema.

Non solo gite romantiche in barca a remi, però! Ma anche vere e proprie navigazioni eco-compatibili per portare i turisti in visita al Mar Piccolo, magari anche con pranzo a bordo.

Una volta arrivati a Taranto e fatte le consuete escursioni alla Città Vecchia, al Castello e al Museo, preso il sole e ammirato i paesaggi, ci si potrà spingere dalle parti della Discesa Vasto e concedersi l’opportunità di noleggiare una delle barchette a remi colorate.

Dolcemente cullati dalle onde, sarà possibile percorrere l’intero perimetro della Laguna e ammirare da vicino i particolari architettonici del Ponte Girevole, gli allevamenti dei mitili o lo straordinario fenomeno dei Citri, sorgenti sottomarine perenni.

Immaginiamo che sarà possibile avvalersi di una delle tante compagnie per organizzare gite romantiche in barca a remi di gruppo oppure fare affidamento sulle proprie forze e decidere di remare autonomamente, senza l’aiuto di uno dei tanti assistenti alla navigazione.

Tutto questo senza prendersi troppo sul serio: per chi non ha mai remato non sarà un’impresa semplice all’inizio. Nessun pericolo ovviamente! Tuttavia capiterà che, se avrete l’intenzione di andare a sinistra, molto probabilmente l’imbarcazione andrà a destra!

Un’occasione in più per farsi anche qualche risata in un contesto bucolico dalla bellezza descritta da antichi poeti, circondati da tanta natura e colori tutt’intorno.

Niente lunghe file da fare, ma una semplice App consentirà di prenotare per il giorno e l’orario più adatto alle proprie esigenze.

Che dite, ci siamo spinti un po’ troppo oltre con l’immaginazione?

Vuoi essere sempre aggiornato? 
ISCRIVITI al servizio Newsletter

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL
Back To Top