Attrazioni ed EscursioniMare, boschi, natura e paesaggiUltime news

spiagge accessibili ai disabili: Taranto all’avanguardia in Puglia

credits photo : www.babboleo.it
0views

Sedie a ruote speciali per entrare in acqua, lettini rialzati e assistenza. Taranto punta sul turismo accessibile. Ecco dove

Quello delle spiagge accessibili ai disabili è un dovere, ma purtroppo le barriere architettoniche rappresentano ancora oggi un problema in molte parti d’Italia, tranne che a Taranto, dove invece c’è un’interessante inversione di tendenza.

Le principali novità si registrano a Torre Ovo (Marina di Torricella), a Trullo di Mare, a Marina di Pulsano presso lo stabilimento balneare (ma anche ristorante e pizzeria napoletana) El Cohiba 59, a Lido Torretta.

A Torre Ovo, il Comune di Torricella, in collaborazione con l’associazione Torre Ovo & Friends e con il G.V.P.C. Delfini Jonici, ha avviato la “Campagna Spiagge accessibili per disabili” che consiste nel mettere a disposizione tre sedie della tipologia Job (sedie per l’accesso in mare di persone disabili) di cui due nella spiaggia Librari di Torre Ovo e una nella spiaggia Trullo di Mare.

La sedia Job è una tipologia di sedia creata appositamente per permettere a persone con disabilità di poter entrare e uscire dall’acqua senza alcuna difficoltà permetto loro di potersi godere le vacanze senza la preoccupazione di superare eventuali barriere architettoniche.

A Marina di Pulsano, presso lo stabilimento balneare El Cohiba 59, per tutta l’estate 2018, l’accesso, la permanenza e l’uso di sdraio e ombrellone è completamente gratuito a coloro che dimostrano (anche tramite apposita documentazione medica ufficiale) di trovarsi nella condizione di disabilità permanente, tale da costringerli a deambulare in carrozzina.

Per esigenze organizzative, l’agevolazione “spiagge accessibili ai disabili” viene concessa in maniera sperimentale al fine di perfezionare la questione logistica e di adeguare l’assistenza alla particolare tipologia di bagnanti.

Le spiagge accessibili ai disabili ci sono anche a Lido Torretta e Campomarino di Maruggio grazie alla realizzazione di una passerella a cura del Comune di Taranto e curata dai cittadini.

In particolare, a Campomarino di Maruggio, (nei pressi dello Swami) è disponibile il servizio che offre la possibilità di poter raggiungere il mare con meno difficoltà a chi è costretto a vivere su una carrozzina.

Oltre alla nuova passarella installata, tutti i giorni dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00, personale volontario è a disposizione per accompagnare direttamente in acqua chiunque ne abbia bisogno grazie alla sedia Job.
 
Il vero Cambiamento è questo!

Vuoi essere aggiornato circa le nostra attività? ISCRIVITI al servizio Newsletter

credits photo : www.babboleo.it